attività educative per le scuole the road to terra madre

Mestieri che vogliono bene alla terra

slowfood mark

Paese

Bagno a Ripoli, Italy

13 Febbraio ore 09:00 nel tuo fuso orario

Gratuito

29 Febbraio ore 09:00 nel tuo fuso orario

Gratuito

The Road to Terra Madre attraversa tante scuole di Piemonte, Emilia Romagna, Sicilia e Toscana con il ciclo di incontri dedicati ai Mestieri che vogliono bene alla terra, realizzati nell’ambito della campagna In cibo civitas.

I giovani delle scuole medie e superiori sono al centro del progetto, che mira a rafforzare le loro competenze green attraverso formazione dedicata sui temi della sostenibilità alimentare e partecipazione attiva sui territori.

Le tre lezioni

1 Il cibo buono, pulito e giusto – La biodiversità – I custodi della biodiversità

L’obiettivo del primo incontro è quello di ragionare con la classe rispetto al tema del cibo buono, pulito e giusto (BPG) e del ruolo di Slow Food nella tutela della biodiversità attraverso i suoi progetti. Partendo dalla loro idea di cibo arriviamo a spiegare cosa intendiamo per alimentazione buona, pulita e giusta e perché questo criterio ci aiuta a capire meglio Slow Food e i suoi obiettivi.

Non solo! Chi sono i custodi della biodiversità? Quali sono i mestieri che vogliono bene alla terra? Nel corso della lezione, raccontiamo il ruolo fondamentale di tutte quelle persone che ogni giorno con il loro lavoro contribuiscono a difendere e preservare un prodotto, un mestiere, un territorio.

2 L’etichetta narrante

Nella seconda lezione partiamo proprio dal “mestiere” e raccontiamo come può essere valorizzato attraverso una serie di strumenti utili come l’Etichetta narrante di Slow Food.

  • cos’è?
  • quali sono gli elementi che la contraddistinguono?
  • in cosa si differenzia da una normale etichetta?

Durante la lezione analizziamo insieme un’etichetta narrante, che permette al cliente di avere più informazioni sul prodotto che sta per acquistare e all’azienda di presentarsi, raccontando i propri principi produttivi, la storia delle persone che la rendono viva e il territorio in cui opera.

3 All’opera! Ora raccontiamo noi i prodotti o le aziende custodi della biodiversità…

L’obiettivo del percorso intrapreso dalla classe è quello di raccontare l’azienda che andranno a visitare realizzando una vera propria intervista con supporto video, audio o foto.

Il progetto “In Cibo Civitas: Empowerment, Azioni, Territorio per una cittadinanza che nutre il futuro” è promosso da Associazione LVIA in collaborazione con Slow Food Italia, Comune di Torino, Comune di Castelbuono, Comune di Firenze, Comune di Forlì, Comune di Cesena, Comune di Cuneo, Comune di Borgo San Lorenzo, ImpactSkills, Università degli Studi di Torino (UniTo), Dipartimento di Filosofia e Scienze dell’Educazione (DISEF) e riceve il sostegno dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo.

Questo appuntamento è parte del programma di The Road to Terra Madre, un calendario di eventi che toccano i principali temi che animeranno l’edizione 2024 del grande evento internazionale dedicato alle politiche del cibo. Terra Madre Salone del Gusto è un evento di Slow Food, Città di Torino e Regione Piemonte e ti aspetta a Parco Dora, Torino, da giovedì 26 a lunedì 30 settembre. Scopri come grazie al cibo possiamo riscoprirci parte della natura. #TerraMadre2024

Altre informazioni

Lingue dell'evento: IT

Luogo dell'evento: 
Toscana – Bagno a Ripoli - I.S.I.S. "Gobetti-Volta",
Via Roma, 77 /a - Bagno a Ripoli (Italy)
GPS: 43.7534523, 11.3138978

Tag in questo evento

Altri eventi in questo format

Skip to content